Joy: Traduzione in Italiano e Testo - Alysia Harris

La traduzione di Joy - Alysia Harris in Italiano e il testo originale della canzone
Joy: Traduzione in Italiano e Testo - Alysia Harris Italiano
Joy: Traduzione in Inglese e Testo - Alysia Harris Inglese
Joy: Traduzione in Spagnolo e Testo - Alysia Harris Spagnolo
Joy: Traduzione in Francese e Testo - Alysia Harris Francese
Joy: Traduzione in Tedesco e Testo - Alysia Harris Tedesco
Joy: Traduzione in Portoghese e Testo - Alysia Harris Portoghese
Joy: Traduzione in Russo e Testo - Alysia Harris Russo
Joy: Traduzione in Olandese e Testo - Alysia Harris Olandese
Joy: Traduzione in Svedese e Testo - Alysia Harris Svedese
Joy: Traduzione in Norvegese e Testo - Alysia Harris Norvegese
Joy: Traduzione in Danese e Testo - Alysia Harris Danese
Joy: Traduzione in Hindi e Testo - Alysia Harris Hindi
Joy: Traduzione in Polacco e Testo - Alysia Harris Polacco
Di seguito troverete testo, video musicale e traduzione di Joy - Alysia Harris in varie lingue. Il video musicale con la traccia audio della canzone partirà automaticamente in basso a destra. Per migliorare la traduzione potete seguire questo link oppure premere il bottone blu in fondo.

Testo della Canzone Joy
di Alysia Harris

Obese as the night sky is…
Its greed does not outweigh the first mouthful of dawn.
I’ll tell you what joy is:
It is the movement of 5,000 men dancing to the voice of 10,000 women
Their feet wrestling with their knees to stay beneath them.
A strong and common song
Pouncing upon their chests. Joy never lingers long
In the apex of another person’s laugh,
But I’ve found it reflects perfectly
From the level of my undecorated hips.

Long it went unnoticed.
A chimney sweep in a London street,
Crying for 6 pence and parents
I thought I would suffocate
Under the weight of all that darkness
A gargoyle of disappointment. Watchmen over my bed.
I prayed the beast would consume me
Instead of prowling from one relationship to the next.
I feared the croak of silence
And felt this barred unraveling by the rhyme.

But I promised my loneliness:
One day, I will write myself a Glass Essay
and then I will love like it cannot break.
I prayed:
‘Lord, give me good legs and an open road.
Lord, give me a juggernaut heart and a Japanese car.
Benevolent change.’
And yesterday,
Yesterday
Under the honesty of 60-watt light bulbs and eye-worn passages
There was my story,
Happy ending superimposed
Looking final and unchallenged.”

Joy is in the Song!
Joy is back bending
In what you think is submission,
But is really mercy.
It is the watershed
That comes from a good deed rippling into great character.


My mouth found my face again
Found it can still spread.
Not as easy as butter; not as fast as rumors.
But can still light up a room or two.
Sometimes it means you have to be an archaeologist and an astronomer rolled into one.
But this smile right here is a Genesis older than the doubt cubbyholed in the big bang’s center.
So though I have been shaking in my boots and my beliefs
I am proud of my ankles-
They be no turncoats.
Proud of my knees-
the creaking martyrs to dancehall.
Sometimes they had to break to keep me upright.
Proud of my thighs-
who unlike the Red Sea
never parted for a man posing as God.

So even though he left me,
What is not sunny about today,
Even the rainclouds can bless me.
So what if he won’t appreciate me,
The homeless man will hug me.
And the street corner will open up to me
And it will thank me for humming Aretha
And listening to its creases.
Joy is not being in love
And not being bitter.
It is friendship. It is agreement.
Joy is the gift of childhood wrapped for the orphan.
A Polaroid army crawling its way into life.
Joy is being beautiful without a man telling you so.
It is finding yourself warm enough for those lonely winter nights.
It is finding yourself
Whole
After so long.


So, to shaved heads and unsaddled burdens,
To the lion’s mane of insecurities,
To my favorite broken heart and every love I’ve ever had the pleasure of loving:
I know it might sound forceful to you…
But I am laughing like I’ve conquered something.
Because…. I have.

Traduzione in Italiano della Canzone
Joy di Alysia Harris

Obeso come il cielo notturno ...
La sua avidità non supera il primo boccone dell'alba.
Ti dirò cos'è la gioia:
È il movimento di 5.000 uomini che ballano al ritmo della voce di 10.000 donne
I loro piedi lottano con le ginocchia per restare sotto di loro.
Una canzone forte e comune
che si lancia sul petto. La gioia non rimane mai a lungo
All'apice della risata di un'altra persona,
Ma ho scoperto che si riflette perfettamente
Dal livello dei miei fianchi non decorati.

Lunga è passato inosservato.
Uno spazzacamino in una strada di Londra,
Piangendo per 6 pence e genitori
Pensavo di soffocare
Sotto il peso di tutta quell'oscurità
A gargoyle di delusione. Sentinelle sul mio letto.
Ho pregato che la bestia mi consumasse
Invece di vagare da una relazione all'altra.
Temevo il gracidare del silenzio
E ho sentito questo sbarramento svelarsi la rima.

Ma ho promesso la mia solitudine:
Un giorno mi scriverò un Glass Essay
e poi amerò come se non potesse rompersi.
Io pregò:
'Signore, dammi buone gambe e una strada aperta.
Signore, dammi un cuore da gigantesco e un'auto giapponese.
Un cambiamento benevolo.'
E ieri,
Ieri
Sotto l'onestà di lampadine da 60 watt e passaggi logori
C'era la mia storia,
lieto fine sovrapposto
Sembrava definitivo e incontrastato. '

La gioia è nella canzone!
La gioia è tornata a piegarsi
In ciò che pensi sia sottomissione,
Ma è davvero misericordia.
È lo spartiacque
Questo deriva da una buona azione che si trasforma in un grande carattere.


La mia bocca ha ritrovato la mia faccia

Ho scoperto che può ancora diffondersi.
Non facile come il burro ; non veloce come le voci.
Ma può comunque illuminare una o due stanze.
A volte significa che devi essere un archeologo e un astronomo messi insieme.
Ma questo sorriso qui è una Genesi più vecchia del dubbio nascosto al centro del big bang.
Quindi, anche se ho tremato nei miei stivali e nelle mie convinzioni
sono orgoglioso delle mie caviglie-
Non sono voltagabbana.
Orgogliosi delle mie ginocchia-
i martiri scricchiolanti della sala da ballo.
A volte dovevano rompersi per tenermi in piedi.
Orgogliosi delle mie cosce-
che a differenza del Mar Rosso
non si è mai separato per un uomo che si atteggia a Dio.

Quindi, anche se mi ha lasciato,
Ciò che non è soleggiato oggi,
Anche le nuvole di pioggia possono benedirmi.
E se non mi apprezzasse,
Il senzatetto mi abbraccerà.
E mi si aprirà l'angolo della strada
E mi ringrazierà per aver canticchiato Aretha
E ascoltare le sue pieghe.
La gioia è non essere innamorati
E non essere amari.
È amicizia. È un accordo.
La gioia è il dono dell'infanzia incartata per l'orfano.
Un esercito di Polaroid che si fa strada nella vita.
La gioia è essere belli senza che un uomo te lo dica.
È trovare te stesso abbastanza caldo per quelle solitarie notti invernali.
È ritrovarti
Completo
Dopo così tanto tempo.


Quindi, raderti teste e fardelli non sellati,
alla criniera del leone delle insicurezze,
al mio cuore spezzato preferito e ad ogni amore che abbia mai avuto il piacere di amare:
so che potrebbe suonare forte per te …
Ma sto ridendo come se avessi vinto qualcosa.
Perché…. Io ho.

Migliora questa Traduzione

A causa di mancanza di tempo e persone, moltissime traduzioni vengono effettuate con il traduttore automatico.
Sappiamo che non è il massimo, ma è sufficiente per far capire a chi ci visita il senso della canzone.
Con il tuo aiuto, e quello degli altri visitatori, possiamo rendere questo sito un riferimento per le traduzioni di canzoni.
Ti va di dare il tuo contributo per la canzone Joy? Ne siamo felici!
Fino ad oggi avete migliorato
225
traduzioni di canzoni
Grazie!!