Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Italiano e Testo - El Chojin

La traduzione di Rap Contra Racismo 3.0 - El Chojin in Italiano e il testo originale della canzone
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Italiano e Testo - El Chojin Italiano
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Inglese e Testo - El Chojin Inglese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Spagnolo e Testo - El Chojin Spagnolo
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Francese e Testo - El Chojin Francese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Tedesco e Testo - El Chojin Tedesco
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Portoghese e Testo - El Chojin Portoghese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Russo e Testo - El Chojin Russo
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Olandese e Testo - El Chojin Olandese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Svedese e Testo - El Chojin Svedese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Norvegese e Testo - El Chojin Norvegese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Danese e Testo - El Chojin Danese
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Hindi e Testo - El Chojin Hindi
Rap Contra Racismo 3.0: Traduzione in Polacco e Testo - El Chojin Polacco
Di seguito troverete testo, video musicale e traduzione di Rap Contra Racismo 3.0 - El Chojin in varie lingue. Il video musicale con la traccia audio della canzone partirà automaticamente in basso a destra. Per migliorare la traduzione potete seguire questo link oppure premere il bottone blu in fondo.

Testo della Canzone Rap Contra Racismo 3.0
di El Chojin

El subidón de estar aquí todos unidos
Se pierde un poco cuando piensas en el motivo
Que no os engañen amigas y amigos
Porque el


No es una enfermedad, es mucho más simple
Es una decisión, tú eliges
¿Color o corazón?, ¿Qué te define? ¡Dime!
El rap ya decidió y aquí se está de cine
Rodeado de un montón de iconos en el rap que te insisten
En que no existe persona más triste
Que la que mide si le sirves según sea tu origen
Uh, países, razas, solo son chismes
No mires lo que nos divide y no habrá división
¡Es simple!


Sin rencor, voy a dejártelo claro, no tengo temor
Tú no eres superior, reconoce el valor de cada autor
Parece que no les importa quedar en falta con nuestro señor
Error, no discrimines
Recuérdate siempre que un logro no tiene color
Tu dolor a la inocencia misma
La piel de Michael Jackson fue negra, fue blanca y su voz la misma
El podio se prende, con arte se conquista
El odio se aprende, nadie nace racista

Nos hicieron desnudos, pusieron muros y vallas
Banderas y fronteras, luego el mundo tuvo metralla
Dinero y hambre, clases, tallas grandes y cobardes
Y ninguno más hombre ni más mujer, ni más que nadie
Solo somos sombras en el suelo
Sombras negras que un día pasaremos a ser tierra del suelo
Paso el relevo al compañero, en este mundo ciego
Tú sabrás si quieres cambiar luego


Madre, ayer volvió ese tipo al parque
Nos dijo que si le pagamos, él nos lleva a cualquier parte
Nos dijo que es un barco grande, que lo hagamos
Que no pasará lo mismo que pasó con mis hermanos
'Hijo, no quiero empezar otra batalla
Después de que tus hermanos no llegaran ni a la playa'
Y el que llegó se encontró algo diferente
Y es que por ser diferente encuentra odio donde vaya


¿Qué crees? ¿Que dejar a tu hogar no es duro?
Dejar a tus costumbres, tus raíces y los tuyos
Ellos solo buscan tener un mejor futuro
Y tú les derrumbas sus sueños levantando un muro
El odio grita con balazo un nuevo caso
Latinos muertos en El Paso y nadie hace caso
Alzo la voz de la igualdad en contra del supremacismo
La batalla que hoy tenemos es el rap contra el racismo

Quisimos encontrar un mundo paralelo lleno de felicidad
Pero todavía queda mucho que luchar
Tenemos todavía muchos asuntos que zanjar
Desterrar la maldad
¿Por qué la bondad poco a poco se pierde?
Distintos colores, pero la misma gente
Ejercer la madurez para aprender de tu oponente
Pero dejan de crecer por evitar lo diferente



En Lavapiés alabaré al alba hasta el
Le visten fino, fijo, pijo, pilla cinco y se evade
Va de chulo en los bares, moviéndose en mil lares
Mientras más de la mitad se mueren en esos mares
Te crees la imagen de álamo sin ver al rehén
Atrapado bajo el vaivén de las alas del amo
Valor, clamor, reclaman el calor
Que el coste de la costa no sea cuestión de color


Hermano, respeta la vida, ese odio es en vano
El dedo con el que me señalas, métetelo por el ano
Europeo, negro, blanco, chino, indio, hispano
Todos juntos formamos la raza de los humanos
¿Qué pasa? Mi casa es tu casa
MI barrio te abraza, recuerda que no hay más callar
Todos los seres son la misma raza
Mírame con vida, no como alguien que la vida tuya amenaza
Te brindo mi mano, no importa el color de la tuya
Las almas jamás se disfrazan

Vivo en Vallecas, barrio multicultural
Aquí no importa tu raza ni tu estatus social
Te preocupa que el de fuera quite tu barra de pan
Con lo que te quitan los de arriba, ¿Cuántas te puedes comprar?
No saben si llamarle turista o criminal
Dependiendo si viaja por ocio o por necesidad
Si les pesa menos tu racismo que volver de donde vienen
Párate un segundo a pensar en cuántos problemas tienen


En los colegios va el futuro de esta generación
Y el racismo en este siglo aún es una realidad
Para obtener igualdad hay que cambiar la educación
Porque aquí no sobra nadie, solo tu mentalidad
No te creas superior, ni pises mis derechos
Respetemos las culturas, inculquemos más valores
Aprendamos del error, que bastante daño ha hecho
Mirando el interior lograremos ser mejores


Deje ese pensamiento ambiguo
Empecemos a respetarnos, aceptarnos y a amarnos como individuos
¿Qué nos divide? ¿Una ideología, un interés?
¿Un linaje? ¿Un color de piel?
No puede ser, fuck prejuicios
Si desde el inicio hasta con mamíferos hemos convivido
Igual que ahora, no tiene sentido
¡Dime! Si del polvo vienes y al polvo irás
¿Qué te llevarás? Tomemos conciencia y actuemos ya


Por un lado me apena que sea necesario otro tema con
Nuevas colabos, con nuevas letras y mismas ideas
Sigue la pelea y déjame que crea
Que con estos colegas tenga la meta más cerca
Porque el problema llega cuando no ven el problema
Y el problema se queda cuando lo niegan
Supongo que no hacía falta ni decirlo
Les queda claro, ¿no? El rap está contra el racismo

Traduzione in Italiano della Canzone
Rap Contra Racismo 3.0 di El Chojin

La fretta di essere qui tutti insieme
Perdi un po 'quando pensi al motivo
Non farti ingannare da amici e amici
Perché


No È una malattia, è molto più semplice
È una decisione, scegli tu
Colore o cuore? Cosa ti definisce? Dimmi!
Il rap ha già deciso ed ecco il cinema
Circondato da molte icone del rap che insistono su di te
Non c'è persona più triste
del Quali misure se li servi in ​​base alla tua origine
Uh, paesi, razze, sono solo pettegolezzi
Non guardare cosa ci divide e non ci sarà divisione
È semplice!


Senza risentimento, ti chiarirò, non ho paura
Non sei superiore, riconosci il valore di ogni autore
Sembra che a loro non dispiaccia perdere il nostro signore
Errore, non discriminare
Ricorda sempre a te stesso che un risultato non ha colore
Il tuo dolore per l'innocenza stessa
La pelle di Michael Jackson era nera, era bianca e la sua voce la stessa
Il podio si accende, con l'arte si conquista
L'odio si impara, nessuno nasce razzista

Ci hanno fatto nudi, hanno messo muri e recinzioni
Bandiere e confini, poi il mondo aveva schegge
Soldi e fame, classi, grandi formati e codardi
E non più uomo o donna, non più di chiunque altro
Da solo Siamo ombre per terra
Ombre nere che un giorno diventeremo terra per terra
Passo il testimone al mio partner, in questo mondo cieco
Saprai se vuoi cambiare più tardi


Mamma, ieri quel tipo è tornato al parco
Ci ha detto che se lo paghiamo ci porterà ovunque
Ci ha detto che è una grande barca, facciamolo
Che la stessa cosa che è successa con i miei fratelli non accadrà
'Figlio, non voglio iniziare un'altra battaglia
Dopo che i tuoi fratelli non sono nemmeno arrivati ​​alla spiaggia'
E quello che è arrivato ha trovato qualcosa di diverso
E poiché è diverso, trova odio ovunque vada


Cosa ne pensi? Che lasciare la tua casa non sia difficile?
Lasciare le tue usanze, le tue radici e le tue
Cercano solo di avere un futuro migliore
E tu distruggi i loro sogni costruendo un muro
L'odio urla con una pallottola un nuovo caso
I latini uccisi a El Paso e nessuno fa attenzione
Alzo la voce dell'uguaglianza contro il suprematismo
La battaglia che abbiamo oggi è il rap contro razzismo

Volevamo trovare un mondo parallelo pieno di felicità
Ma c'è ancora molto da combattere
Abbiamo ancora molti problemi da risolvere
Bandire il male
¿ Perché la bontà si perde gradualmente?
Colori diversi, ma le stesse persone

Esercita la maturità per imparare dal tuo avversario
Ma smetti di crescere per evitare i diversi


A Lavapiés loderò l'alba fino al
Lo vestono bene, fisso, elegante, ne becca cinque ed evade
Fa il magnaccia nei bar, muovendosi in mille lares
Mentre più della metà muore in quei mari
Tu credi all'immagine di Alam o senza vedere l'ostaggio
Intrappolati sotto l'oscillazione delle ali del padrone
Coraggio, clamore, chiedono il caldo
Che il costo della costa non sia una questione di colore


Fratello, rispetta la vita, quell'odio è vano
Il dito con cui mi punti, mettilo nell'ano
Europeo, nero, bianco, cinese, indiano, ispanico
Tutti insieme formiamo la razza degli umani
Cosa succede? La mia casa è la tua casa
Il mio quartiere ti abbraccia, ricorda che non c'è più silenzio
Tutti gli esseri sono della stessa razza
Guardami vivo, non come qualcuno che minaccia la tua vita
Ti offro la mia mano, non importa il tuo colore
Le anime non si vestono mai

Vivo a Vallecas, un quartiere multiculturale
La tua razza o condizione sociale qui non ha importanza
Temi che l'estraneo ti tolga la pagnotta
Con quello che ti portano via quelli sopra, quanti ne puoi comprare?
Non sanno se chiamarlo un turista o un criminale
A seconda che viaggiare per piacere o per necessità
Se il tuo razzismo pesa meno che tornare da dove viene
Fermati un attimo e pensa a quanti problemi ha


Nelle scuole va il futuro di questa generazione
E il razzismo in questo secolo è ancora una realtà
Per ottenere l'uguaglianza dobbiamo cambiare l'istruzione
Perché qui non è rimasto nessuno, solo la tua mentalità
credi superiore, non calpestare i miei diritti
Rispettiamo le culture, instilliamo s più valori
Impariamo dall'errore, che ha fatto molti danni
Guardandoci dentro saremo migliori


Lascia questo pensiero ambiguo
Cominciamo a rispettarci, accettare e amare noi stessi come individui
Cosa ci divide? Un'ideologia, un interesse?
Un lignaggio? Un colore della pelle?
Non può essere, fanculo i pregiudizi
Se fin dall'inizio anche con i mammiferi abbiamo convissuto
Proprio come adesso, non ha senso
Dimmelo! Se dalla polvere vieni e alla polvere andrai
Cosa prendi? Prendiamo coscienza e agiamo subito


Da un lato, mi dispiace che sia necessaria un'altra canzone con
Nuove collaborazioni, con nuovi testi e le stesse idee
Continua la lotta e lasciami cosa ne pensi
cosa con questo

Migliora questa Traduzione

A causa di mancanza di tempo e persone, moltissime traduzioni vengono effettuate con il traduttore automatico.
Sappiamo che non è il massimo, ma è sufficiente per far capire a chi ci visita il senso della canzone.
Con il tuo aiuto, e quello degli altri visitatori, possiamo rendere questo sito un riferimento per le traduzioni di canzoni.
Ti va di dare il tuo contributo per la canzone Rap Contra Racismo 3.0? Ne siamo felici!

El Chojin

Rap Contra Racismo 3.0: traduzione e testo - El Chojin
Domingo Antonio Edjang Moreno, noto come Il Chojin (nome del dio della saga di animazione giapponese Urotsukidōji, pronunciato in giapponese Chōjin, non con la J spagnola, p. e. choyín), è un musicista e compositore di rap, nato il 28 aprile 1977 a Torrejón de Ardoz (Madrid, Spagna). Egli è conosciuto per il suo stile rap coscienza, dove, tra gli altri, respinge la violenza, il razzismo, la droga e l'alcol. Nel 2010, ha battuto il record di 921 sillabe in 1 minuto, il raggiungimento di un Guiness world record.

Rap Contra Racismo 3.0

El Chojin ha pubblicato una nuova canzone dal titolo 'Rap Contra Racismo 3.0' tratta dall'album '...Y El Último' e noi siamo lieti di mostrarvi il testo e la traduzione.

L'album si compone di 14 canzoni. Potete cliccare sulle canzoni per visualizzare i rispettivi testi e le traduzioni:

Ecco una piccola lista di canzoni che potrebbe decidere di cantare comprensiva dell'album dal quale ogni canzone è tratto:
  • ...Y el Último del Último

Altri Album di El Chojin

Vogliamo ricordare alcuni altri suoi album che hanno preceduto questo: Aun Rap Por Placer (Maqueta) / Inspiración: La Maqueta.

Ultime Traduzioni e Testi di El Chojin

Ultime Traduzioni e Testi Inseriti

Traduzioni più viste questa settimana

Fino ad oggi avete migliorato
225
traduzioni di canzoni
Grazie!!