Miles Standish: Traduzione in Italiano e Testo - Henry Wadsworth Longfellow

La traduzione di Miles Standish - Henry Wadsworth Longfellow in Italiano e il testo originale della canzone
Miles Standish: Traduzione in Italiano e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Italiano
Miles Standish: Traduzione in Inglese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Inglese
Miles Standish: Traduzione in Spagnolo e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Spagnolo
Miles Standish: Traduzione in Francese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Francese
Miles Standish: Traduzione in Tedesco e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Tedesco
Miles Standish: Traduzione in Portoghese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Portoghese
Miles Standish: Traduzione in Russo e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Russo
Miles Standish: Traduzione in Olandese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Olandese
Miles Standish: Traduzione in Svedese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Svedese
Miles Standish: Traduzione in Norvegese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Norvegese
Miles Standish: Traduzione in Danese e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Danese
Miles Standish: Traduzione in Hindi e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Hindi
Miles Standish: Traduzione in Polacco e Testo - Henry Wadsworth Longfellow Polacco
Di seguito troverete testo, video musicale e traduzione di Miles Standish - Henry Wadsworth Longfellow in varie lingue. Il video musicale con la traccia audio della canzone partirà automaticamente in basso a destra. Per migliorare la traduzione potete seguire questo link oppure premere il bottone blu in fondo.

Testo della Canzone Miles Standish
di Henry Wadsworth Longfellow

In the Old Colony days, in Plymouth the land of the Pilgrims,
To and fro in a room of his simple and primitive dwelling,
Clad in doublet and hose, and boots of Cordovan leather,
Strode, with a martial air, Miles Standish the Puritan Captain.
Buried in thought he seemed, with his hands behind him, and pausing
Ever and anon to behold his glittering weapons of warfare,
Hanging in shining array along the walls of the chamber,—
Cutlass and corselet of steel, and his trusty sword of Damascus,
Curved at the point and inscribed with its mystical Arabic sentence,
While underneath, in a corner, were fowling-piece, musket, and matchlock.
Short of stature he was, but strongly built and athletic,
Broad in the shoulders, deep-chested, with muscles and sinews of iron;
Brown as a nut was his face, but his russet beard was already
Flaked with patches of snow, as hedges sometimes in November.
Near him was seated John Alden, his friend, and household companion,
Writing with diligent speed at a table of pine by the window;
Fair-haired, azure-eyed, with delicate Saxon complexion,
Having the dew of his youth, and the beauty thereof, as the captives
Whom Saint Gregory saw, and exclaimed, 'Not Angles, but Angels.'
Youngest of all was he of the men who came in the Mayflower.

andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp; Suddenly breaking the silence, the diligent scribe interrupting,
Spake, in the pride of his heart, Miles Standish the Captain of Plymouth.
'Look at these arms,' he said, 'the warlike weapons that hang here
Burnished and bright and clean, as if for parade or inspection!
This is the sword of Damascus I fought with in Flanders; this breastplate,
Well I remember the day! once saved my life in a skirmish;
Here in front you can see the very dint of the bullet
Fired point-blank at my heart by a Spanish arcabucero.
Had it not been of sheer steel, the forgotten bones of Miles Standish
Would at this moment be mould, in their grave in the Flemish morasses.'
Thereupon answered John Alden, but looked not up from his writing:
'Truly the breath of the Lord hath slackened the speed of the bullet;
He in his mercy preserved you, to be our shield and our weapon!'
Still the Captain continued, unheeding the words of the stripling:
'See, how bright they are burnished, as if in an arsenal hanging;
That is because I have done it myself, and not left it to others.
Serve yourself, would you be well served, is an excellent adage;
So I take care of my arms, as you of your pens and your inkhorn.
Then, too, there are my soldiers, my great, invincible army,
Twelve men, all equipped, having each his rest and his matchlock,
Eighteen shillings a month, together with diet and pillage,
And, like Caesar, I know the name of each of my soldiers!'
This he said with a smile, that danced in his eyes, as the sunbeams
Dance on the waves of the sea, and vanish again in a moment.

Alden laughed as he wrote, and still the Captain continued:
'Look! you can see from this window my brazen howitzer planted
High on the roof of the church, a preacher who speaks to the purpose,
Steady, straight-forward, and strong, with irresistible logic,
Orthodox, flashing conviction right into the hearts of the heathen.
Now we are ready, I think, for any assault of the Indians;
Let them come, if they like, and the sooner they try it the better,—
Let them come if they like, be it sagamore, sachem, or pow-wow,
Aspinet, Samoset, Corbitant, Squanto, or Tokamahamon!'
andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp; Long at the window he stood, and wistfully gazed on the landscape,
Washed with a cold gray mist, the vapory breath of the east-wind,
Forest and meadow and hill, and the steel-blue rim of the ocean,
Lying silent and sad, in the afternoon shadows and sunshine.
Over his countenance flitted a shadow like those on the landscape,
Gloom intermingled with light; and his voice was subdued with emotion,
Tenderness, pity, regret, as after a pause he proceeded:
'Yonder there, on the hill by the sea, lies buried Rose Standish;
Beautiful rose of love, that bloomed for me by the wayside!
She was the first to die of all who came in the Mayflower!
Green above her is growing the field of wheat we have sown there,
Better to hide from the Indian scouts the graves of our people,
Lest they should count them and see how many already have perished!'
Sadly his face he averted, and strode up and down, and was thoughtful.

andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp;andnbsp; Fixed to the opposite wall was a shelf of books, and among them
Prominent three, distinguished alike for bulk and for binding;
Bariffe's Artillery Guide, and the Commentaries of Caesar,
Out of the Latin translated by Arthur Goldinge of London,
And, as if guarded by these, between them was standing the Bible.
Musing a moment before them, Miles Standish paused, as if doubtful
Which of the three he should choose for his consolation and comfort,
Whether the wars of the Hebrews, the famous campaigns of the Romans,
Or the Artillery practice, designed for belligerent Christians.
Finally down from its shelf he dragged the ponderous Roman,
Seated himself at the window, and opened the book, and in silence
Turned o'er the well-worn leaves, where thumb-marks thick on the margin,
Like the trample of feet, proclaimed the battle was hottest.
Nothing was heard in the room but the hurrying pen of the stripling,
Busily writing epistles important, to go by the Mayflower,
Ready to sail on the morrow, or next day at latest, God willing!
Homeward bound with the tidings of all that terrible winter,
Letters written by Alden, and full of the name of Priscilla,
Full of the name and the fame of the Puritan maiden Priscilla!

Traduzione in Italiano della Canzone
Miles Standish di Henry Wadsworth Longfellow

Ai tempi dell'Antica Colonia, a Plymouth, la terra dei pellegrini,
Avanti e indietro in una stanza della sua semplice e primitiva dimora,
Rivestito di farsetto e calzamaglia e stivali di pelle di Cordovan,
Strode, con un'aria marziale, Miles Standish il capitano puritano.
Sepolto nei suoi pensieri sembrava, con le mani dietro di sé, e fermandosi
Di tanto in tanto per vedere le sue scintillanti armi da guerra,
Appesi in una disposizione splendente lungo le pareti della camera, -
Sciabola e corsetto d'acciaio, e la sua fidata spada di Damasco,
ricurva in punta e incisa con la sua mistica frase araba,
Mentre sotto, in un angolo, c'erano un fucile da caccia, un moschetto e un fiammifero.
Era basso di statura, ma robusto e atletico,
Largo nelle spalle, torace profondo, con muscoli e tendini di ferro;
La sua faccia era marrone come una noce, ma la sua barba rossastra era già
sfaldata da chiazze di neve, come a volte le siepi a novembre.
Vicino a lui era seduto John Alden, il suo amico e casalinghi d compagno,
Scrivendo con diligente velocità a un tavolo di pino vicino alla finestra;
Capelli biondi, occhi azzurri, con delicata carnagione sassone,
Avendo la rugiada della sua giovinezza e il la sua bellezza, come i prigionieri
che San Gregorio vide ed esclamò: 'Non angeli, ma angeli'.
Il più giovane di tutti era lui degli uomini che vennero nel Mayflower.

andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; Rompendo improvvisamente il silenzio, il diligente scriba interruppe,
Spake, con orgoglio del suo cuore, Miles Standish il capitano di Plymouth.
'Guarda queste armi', disse, 'le armi bellicose che pendono qui
Brunita, luminosa e pulita, come per una parata o un'ispezione!
Questa è la spada di Damasco con cui ho combattuto nelle Fiandre; questo pettorale,
Mi ricordo bene il giorno! una volta mi ha salvato la vita in una scaramuccia;
Qui di fronte puoi vedere la forza del proiettile
Sparato a bruciapelo nel mio cuore da un arcabucero spagnolo.
Se non fosse stato puro acciaio, le ossa dimenticate di Miles Standish
In questo momento sarebbero ammuffite, nella loro tomba nelle paludi fiamminghe. '
Dopodiché rispose John Alden, ma non alzò lo sguardo dal suo scritto:
' Veramente il soffio del Signore ha rallentato la velocità del proiettile;
Egli nella sua misericordia ti ha preservato, per essere il nostro scudo e la nostra arma! '
Il Capitano continuò, ignorando le parole del giovane:
'Vedi, come sono lucide, come se fossero appese in un arsenale;
Questo perché l'ho fatto da solo e non l'ho lasciato ad altri.
Servi te stesso, vorresti essere ben servito, è un ottimo adagio;
Quindi mi prendo cura delle mie braccia, come te delle tue penne e del tuo calamaio.
Poi ci sono anche i miei soldati, il mio grande, invincibile esercito,
Dodici uomini, tutti equipaggiati, ognuno con il suo riposo e la sua serratura, Diciotto scellini al mese, insieme a dieta e saccheggi,
E, come Cesare, conosco il nome di ciascuno dei miei soldati! '
Questo disse con un sorriso, che gli danzava negli occhi , mentre i raggi del sole
danzano sulle onde del mare e svaniscono di nuovo in un attimo.
Alden rise mentre scriveva, e ancora il Capitano continuava:

'Guarda! puoi vedere da questa finestra il mio sfrontato obice piantato
In alto sul tetto della chiesa, un predicatore che parla allo scopo,
Costante, diretto e forte, con una logica irresistibile,
Ortodossi, convinzione lampeggiante fin nei cuori dei pagani.
Ora siamo pronti, credo, per qualsiasi assalto degli indiani;
Falli venire, se vogliono, e prima ci provano meglio è, -
Lascia che vengano se vogliono, sia sagamore, sachem o pow-wow,
Aspinet, Samoset, Corbitant, Squanto o Tokamahamon! '
andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; Rimase a lungo alla finestra e guardò malinconicamente il paesaggio,
Lavato con una fredda nebbia grigia, l'alito vaporoso del vento dell'est,
Foresta, prato e collina, e il bordo blu acciaio dell'oceano,
Disteso silenzioso e triste, nelle ombre del pomeriggio e del sole.
Sul suo volto aleggiava un'ombra come quelle del paesaggio,
L'oscurità si mescolava alla luce; e la sua voce era soffocata dall'emozione,
Tenerezza, pietà, rimpianto, come dopo una pausa procedeva:
'Laggiù, sulla collina in riva al mare, giace sepolta Rose Standish;
Bella rosa d'amore, che fiorì per me sul ciglio della strada!
È stata la prima a morire di tutti coloro che sono venuti nel Mayflower!
Verde sopra di lei sta crescendo il campo di grano che abbiamo seminato lì,
Meglio nascondere agli esploratori indiani le tombe del nostro popolo,
perché non le contino e vedano quanti sono già morti! '
Tristemente distolse la sua faccia e camminò su e giù, e era premuroso.

andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; andnbsp; Fissato alla parete opposta c'era uno scaffale di libri, e tra questi
Tre prominenti, distinti allo stesso modo per massa e rilegatura;
Bariffe's Artillery Guide, and the Commentaries of Caesar,
Out of the Latino tradotto da Arthur Goldinge di Londra,
E, come se fosse sorvegliato da questi, tra loro c'era la Bibbia.
Riflettendo un momento davanti a loro, Miles Standish fece una pausa, come se dubitasse
Quale dei i tre che dovrebbe scegliere per la sua consolazione e conforto,
Che si tratti delle guerre degli Ebrei, delle famose campagne dei Romani,
O della pratica dell'artiglieria, progettata per i cristiani belligeranti.
Infine giù da trascinò il poderoso romano sul suo scaffale,
si sedette alla finestra e aprì il libro, e in silenzio
girò sopra le foglie consumate, dove i segni del pollice erano spessi sul margine,
Come il calpestare i piedi, proclamò che la battaglia era più calda.
Nella stanza non si udì nulla se non la penna frettolosa del giovane,
Alacremente a scrivere epistole importanti, t o vai al Mayflower,
Pronto a salpare domani, o al più tardi il giorno dopo, se Dio vuole!
Ritorno a casa con le novelle di tutto quel terribile inverno,
Lettere scritte da Alden, e piena del nome di Priscilla,
piena del nome e della fama della fanciulla puritana Priscilla!

Migliora questa Traduzione

A causa di mancanza di tempo e persone, moltissime traduzioni vengono effettuate con il traduttore automatico.
Sappiamo che non è il massimo, ma è sufficiente per far capire a chi ci visita il senso della canzone.
Con il tuo aiuto, e quello degli altri visitatori, possiamo rendere questo sito un riferimento per le traduzioni di canzoni.
Ti va di dare il tuo contributo per la canzone Miles Standish? Ne siamo felici!

CREDITI

Supporta gli autori e le etichette dietro la sua creazione acquistandola qualora ti piacesse.

Henry Wadsworth Longfellow

Miles Standish: traduzione e testo - Henry Wadsworth Longfellow
Henry Wadsworth Longefellow, vissuto dal 1807-1882, è stato un poeta americano del XIX secolo, meglio conosciuto per opere come 'Paul Revere's Ride', 'The Song of Hiawatha' e Henry Wadsworth Longefellow, vissuto dal 1807-1882, era un poeta americano del 19 ° secolo, meglio conosciuto per opere come 'Paul Revere's Ride', 'The Song of Hiawatha' e 'Evangeline' che vengono ancora lette e studiate oggi.

Miles Standish

Henry Wadsworth Longfellow ha pubblicato una nuova canzone dal titolo 'Miles Standish' tratta dall'album 'The Complete Poetical Works of Henry Wadsworth Longfellow' e noi siamo lieti di mostrarvi il testo e la traduzione.

Questa è la lista delle 15 canzoni che compongono l'album. Potete cliccarci sopra per vederne la traduzione e il testo.

Ecco una piccola lista di canzoni che potrebbe decidere di cantare comprensiva dell'album dal quale ogni canzone è tratto:

Ultime Traduzioni e Testi di Henry Wadsworth Longfellow

Ultime Traduzioni e Testi Inseriti

Traduzioni più viste questa settimana

Fino ad oggi avete migliorato
225
traduzioni di canzoni
Grazie!!